Così colmate le lacune nella vostra documentazione

Manutenzione digitalizzata dell’approvvigionamento di acqua potabile

Per voi quale azienda distributrice di acqua potabile contano soprattutto la sicurezza dell’approvvigionamento e l’alta qualità dell’acqua. Per adempiere all’obbligo della prova ed alla direttiva W12, oggigiorno bisogna documentare tutti i lavori di controllo e di manutenzione effettuati, ciò che un software di manutenzione vi permette di fare in modo efficiente e continuo.

Nel settore della manutenzione delle reti e degli impianti di distribuzione dell‘acqua potabile, gli incarichi vengono spesso impartiti verbalmente. I tecnici lavorano con piani e check-list cartacei. Una grande quantità di conoscenze è immagazzinata nelle teste dei collaboratori, ma non in modo condivisibile in un sistema.

«Dite addio alle check-list cartacee.»

Questa situazione non è ottimale per varie ragioni: prima di tutto, molto sapere va perso quando un collaboratore specializzato lascia l’impresa. Secondo, vi è il pericolo di dimenticare dei lavori di manutenzione importanti. Terzo, ai collaboratori in trasferta manca l’accesso ai dati degli impianti e delle reti, quali la loro ubicazione precisa, il loro stato ed altri dati tecnici, da cui risultano trasferte inutili per procurarsi queste informazioni in ufficio.

Per questi motivi vale la pena affidarsi ad una manutenzione digitalizzata.

Utilizzando un software di manutenzione per la fornitura di acqua potabile, potete digitalizzare gradualmente tutti i dati relativi ai vostri impianti quali i serbatoi e gli idranti. L’importazione di dati Excel e l’integrazione GIS vi facilitano questo lavoro. Entro pochi giorni potrete così abolire le liste ed i piani cartacei. Grazie all’incremento dell’efficienza disporrete di ulteriori capacità produttive, che vi saranno molto utili nell’implementazione della direttiva W12.

Dati disponibili in qualsiasi momento e ovunque

Risparmio di tempo sin dal primo giorno

Fino al 30% in meno di costi

Fino al 50% in meno di trasferte

Lavoro interessante con apparecchi mobili

La nostra soluzione per voi

Il nostro software per la gestione della manutenzione vi assiste nell’adempimento dei requisiti della direttiva W12. Il sistema assicura che i vostri collaboratori eseguano tutti i lavori di manutenzione conformemente alle checklist. Quale risultato otterrete automaticamente la comprova di quale incarico, da chi e quando è stato eseguito. In questo modo sarete sempre pronti per eventuali ispezioni.

«Pianificate lavori di manutenzione con un click del mouse.»

L’inventario digitale degli impianti, che include fotografie, misurazioni e giornali, vi consente una pianificazione ottimale della manutenzione secondo compiti, scadenze o luoghi. Grazie all’app intuitiva, concepita per il lavoro sul campo, i vostri collaboratori concludono i propri ordini di lavoro e controlli dall’esterno, senza preparazione o follow-up in ufficio.

5 buone ragioni

  1. Concepito appositamente per l’approvvigionamento e la distribuzione di acqua potabile da parte di comuni, città o consorzi di distribuzione
  2. Supporta tutti i lavori di controllo e di manutenzione di un’azienda distributrice di acqua potabile
  3. Permette in modo rapido ed affidabile di adempiere ai regolamenti del settore idrico – ad esempio alla direttiva W12 ed alla Legge sulle derrate alimentari
  4. Protezione contro i cyber-rischi grazie ad una soluzione moderna e sicura, concepita per applicazioni, geolocalizzazione, Internet of Things, integrazione GIS, ecc.
  5. Lavoro interessante con apparecchi mobili, forte riduzione delle attività d‘ufficio

Seguiteci sul nostro blog per saperne di più

2.3.2020
Thurtal-Andelfingen ora lavora in digitale
Finalmente si lavora in digitale tramite app invece di checklist cartacee. I fontanieri del gruppo di approvvigionamento idrico di Thurtal-Andelfingen ora svolgono i loro compiti utilizzando l'intuitivo software di manutenzione di Inventsys. L'implementazione è stata facile e veloce.

Domande e risposte

Come introdurre il software di manutenzione di Inventsys?

I nostri clienti di regola procedono in modo pragmatico e graduale. I dati esistenti in Excel possono essere importati direttamente, di modo che si possa già utilizzare, entro poche ore, le funzioni utili per l’inventario e la pianificazione. In seguito registrate gradualmente ulteriori impianti ed oggetti, secondo le vostre esigenze ed urgenza. I nostri esperti vi affiancheranno sin dall’inizio con i loro consigli e, se richiesto, eseguono anche i lavori tecnici, quali le importazioni, immissioni di dati ed interfacce.

Quando possiamo cominciare? Quali presupposti ci vogliono?

Potete cominciare subito e senza alcun prerequisito con la gestione della manutenzione. Vi serve unicamente un computer con connessione Internet ed un telefono mobile o un tablet per l’uso sul campo. Non dovete installare nulla sul vostro computer. Alle operazioni IT lato server ci pensiamo noi. Scegliete semplicemente tra i tipi di impianto predefiniti per l'acqua, l'elettricità o il gas per poter cominciare ancora oggi a registrare dati e pianificare i lavori di manutenzione. Se avete già dei dati in Excel o in altri formati, essi si possono importare facilmente. Contattateci per ricevere rapidamente un accesso online al nostro software di manutenzione.

Abbiamo già registrato dei dati in un GIS. Possiamo continuare ad utilizzarli?

Sì. Nel nostro software di manutenzione sono già integrate diverse soluzioni GIS svizzere, ad esempio per la raffigurazione delle reti di condotte o per l’indicazione degli oggetti e della loro posizione, delle zone protette, zone di pressione e reti o bacini d’utenza. Contattateci per permetterci di discutere con voi ed il vostro fornitore GIS l’integrazione e le possibilità di utilizzo. Tutti i dati che esistono già in formato digitale possono essere utilizzati.

Come cominciare ad attuare le direttive W12 e WQS?

Il nostro software di manutenzione è concepito e preconfigurato specificamente per l’approvvigionamento idrico e le direttive W12. Cominciate semplicemente ad inserire i vostri dati, relativi ad esempio agli idranti, saracinesche, serbatoi, stazioni di pompaggio e prese da sorgenti. Le liste Excel possono essere importate direttamente e gli oggetti inseriti anche manualmente. Per i primi oggetti disponibili potete cominciare subito con la pianificazione della manutenzione. Anche i layer di dati GIS (condotte, zone protette, zone di pressione, ecc.) possono essere integrati al fine di ottenere un inventario digitale degli impianti e delle reti ancora più completo.

Ne vale la pena? Quali costi dovremo sostenere?

Principalmente risparmierete tempo, carta, viaggi, e CO2. Richiedeteci il nostro tool per evidenziare in maniera veloce una prima stima dei vostri risparmi. Lavorando con soluzioni Cloud possiamo offrire prezzi convenienti. Il nostro modello è concepito per poter iniziare con singoli settori ed ampliarlo gradualmente in un secondo tempo. Contattateci per ricevere un’offerta.

Iniziare adesso

Volete cominciare con la digitalizzazione?

Pianificato oggi, realizzato domani: la soluzione è così semplice